La salita è solo un piano inclinato! (Alex Geronazzo)

domenica 30 agosto 2015

54 sfumature di celeste pasteo...

L'estate volge al termine e gli appuntamenti podistici di autunno sono alle porte. Come al solito ho iniziato le vacanze facendo 1000 progetti per arrivare a settembre ancora in forma, per evitare di ritrovarmi con qualche chiletto in più e come al solito non ci sono riuscito. Poco male direi dato che ci saranno tutti i presupposti per tornare in forma e che al momento il fastidio più grande è la sensazione di pesantezza durante la corsa più che il peso vero e proprio. Quindi si guarda al futuro,bisogna sempre guardare avanti e fare progetti realizzabili. Nel mio futuro neanche troppo lontano c'è la Venice marathon per la quale dovrò impegnarmi molto con gli allenamenti lunghi che inizieranno già dalla prossima settimana.  La maratona di Venezia ha sempre un grande fascino al quale nessuno riesce a rimanere indifferente. Sarà poi la mezza maratona di Cittadella a fine dicembre il secondo step dove spero di arrivare in grande forma e magari realizzare il nuovo PB che manca dal 2011 anche se sfiorato più volte nelle ultime HM. Come si può vedere i progetti non mancano fino a quando il fisico mi concederà di correre, allenarmi e mettere in calendario le gare ma sempre con un occhio strizzato verso il divertimento ed il benessere che per noi amatori dovrebbero essere alla base di tutto. Oggi avevo in programma di correre a Lutrano  (Tv) ma il ritorno delle temperature africane mi hanno fatto desistere ed ho optato per un allenamento di 21 km in zona Pieve di Soligo (Tv) partendo presto. La corsa riesce ad appassionare, emozionare, divertire ed appagare anche correndo in solitaria. Da ora fino alla Venice marathon si andrà avanti di settimana in settimana.

PASTEO VI SALUTA E VI AUGURA GOOD RUN 

domenica 23 agosto 2015

35^ Marcia del Molinetto della Croda


Lago di Misurina (BL) 2 agosto 2014 partenza della Camignada poi siè refuse

Benny:"Pasteo...Pasteo hai sentito cos'é sucesso al Molinetto della Croda?!??"
Pasteo:"No!!! Perché???"
Benny:"C'é stata una bomba d'acqua e sono morti in 4!"
Pasteo:"Madonna ma si conoscono i nomi?"
Benny:"So solo che é morto Stella il gommista ma degli altri non so nulla..."

...e così con il magone sono partito lungo i 30 km della gara ma con in testa sempre fisso il pensiero al Molinetto, alle persone che erano decedute e agli amici che erano presenti. Sul subito pensavo alla festa paesana e solo dopo la corsa mi hanno informato che era una festa privata dove erano presenti tra gli altri un mio cugino, amici e Maurizio Bernardi, l'organizzatore che per me é come un parente visti i legami tra la mia famiglia e la sua. Tornato a casa ho potuto vedere cos'era successo e  mi si é accapponata la pelle comprendendo come i fatti potevano essere ancora più infausti.

Refrontolo (Tv)  23 agosto 2015 partenza della 35^ Marcia del Molinetto della Croda

L'acqua scorreva tranquilla stamattina al Molinetto della Croda. Il torrente Lierza
non faceva neppure rumore mentre alla cascata il solito grande colpo d'occhio che solo i luoghi meravigliosi sanno regalare. Tanta gente ha iniziato ad animare la manifestazione e dopo molte settimane lontano dalle gare eccomi ritrovare i tanti amici e conoscenti che con me condividono la passione per la corsa. Poco prima dello start rivedo anche Maurizio Bernardi che con il suo solito caloroso abbraccio mi ha salutato, un po' come accade da quando sono bambino che con mio papà si andava alla "Loggia" (la Loda) a mangiare due spaghetti. Due chiacchiere e quindi eccomi a fare riscaldamento in compagnia di Riccardo, la Manuela, Ferdinando e Patrizia e molti altri. Alle 8:30 il via e tutti i podisti hanno iniziato a correre ognuno col proprio passo lungo un percorso per nulla semplice ma splendido dal punto di vista naturalistico. Con me Riccardo Uramonti che da poche settimane ha potuto riprendere a correre e come al solito si inizia a parlare ma poi finisce sempre che parlo solo io. Ogni volta che corro con Riccardo i chilometri vanno via come saette mentre verso il 7° km il bivio dei due percorsi (12/19) ci ha divisi anche se sono certo che lui avrebbe avuto voglia di proseguire. Il buon senso lo avrà fatto di certo desistere e di sicuro ci saranno altre occasioni per correre insieme. Dopo il bivio ho iniziato ad accelerare un pochino anche se mi sentivo appesantito causa ferie e soprattutto il formaggio di montagna che é abbondato decisamente in queste ultime settimane. Poco conta perché queste colline sono un po' come casa mia e allora giù finché c'é benzina...che poi tanto non mancherà al traguardo. Tra il 10° ed il 15° km devo ammenttere che stavo recuperando bene ma poi, con tutti sti sali scendi continui, ecco la spia rossa, le gambe che non girano più come prima ed il diavoletto dentro alla testa che dice:"atu magnà come un porzèl??? Ecco el risultato!". Nell'ultimo tratto di gara ci si é messo anche il caldo con qualche tratto esposto al sole ma poi ecco la discesa sul vigneto e la voce dello speaker e gara chiusa in 1:42:00. 654 metri di dislivello positivo hanno di sicuro reso un pochino impegnativo questo percorso che però resta davvero molto, molto, molto bello mentre il ricordo ed un pensiero va a Fabrizio, Luciano, Giannino, Maurizio e a tutti i superstiti della tragedia del Molinetto.


Pasteo vi saluta e vi augura good run 

martedì 18 agosto 2015

Camminando con il Piccolo Girasole: domenica 6 settembre nordic walking a Vittorio Veneto per solidarietà

Post scritto da Tommaso  Bisagno

Cari appassionati di corsa e camminata a Vittorio Veneto e dintorni, vi scrivo per invitarvi a segnare sull'agenda, cartacea o nello smartphone che sia, la data di domenica 6 settembre,
ed il motivo è questo
www.piccolorifugio.org
noi del Piccolo Rifugio di Vittorio e Ponte assieme ai nostri istruttori (volontari!) di nordic walking e alle comunità per persone con disabilita' di Orsago e Vazzola, organizziamo una marcia di nordic di 6 km a spasso per Vittorio Veneto, con pranzo finale.Un evento da vivere assieme ai nostri amici con disabilita', per raccogliere fondi per i progetti di nordic walking dedicati a loro: l'anno scorso camminando con i bastoncini sono arrivati da papa Francesco, ora altre grande idee bollono in pentola. E quindi se avete voglia, per una domenica, di ridurre i km o i D+ e di contribuire a far correre sogni e dare gambe ai sorrisi...
vi aspettiamo per maggiori informazioni (o se avete voglia di darci una mano), m trovate al 3473677957 (tranne la settimana 9-16) o via email (sempre) a breve arrivera' anche la locandina, l'evento su Facebook e compagnia...

buona estate
tommaso

venerdì 7 agosto 2015

Monte Civetta: da Listolade ad Alleghe

Escursione di trekking dal paese di Listolade fino ad Alleghe tramite:
rifugio Capanna Trieste, rifugio Vazzoler, rifugio Tissi, conca del Col Negro, forcella Col Negro, lago Coldai, forcella Coldai, rifugio Coldai, Piani di Pezzè e arrivo ad Alleghe dopo 27,5 km 1700 m. D+

domenica 2 agosto 2015

Quando vivi in mezzo alle colline...




La mattinata si é presentata umida e piovosa con le colline velate da una leggerissima foschia mentre la temperatura era  nettamente più fresca rispetto all'ultimo periodo di luglio. Tanta era la voglia di verificare se le sensazioni positive degli ultimi test fossero confermate e che il problema al polpaccio potesse essere considerato risolto. Vivendo  con tra le colline non ho potuto fare a meno di scorrazzare su e giù tra sentieri, sterrati e stradine nelle zone limitrofe. Per strada pochissime persone mentre il cielo plumbeo minacciava precipitazioni che poi alla fine non é caduta nemmeno una goccia. I primi km mi hanno fatto riassaporare delle vecchie vie di Collalto con via Tourniché sempre splendida cornice in mezzo alla natura. La discesa verso Crevada mi ha consentito di scaricare per bene in vista della ripida salita verso Col Sandago. I km si sono sommati veloci ed indolore e questa era la prerogativa. Da Fornaci eccomi puntare verso Pieve di Soligo e chiudere questo fantastico anello di 21 km in 1:46:44 con 350 metri D+. Al di là del cronometro la cosa più importante era quella di correre senza fastidi e di finire con la netta sensazione di poter continuare ancora e questo é ciò che é accaduto. La strada verso la Venicemarathon é partita oggi anche se ad agosto ci sarà ancora spazio per qualche tour tra le montagne dove spero di riuscire a girare dei bei video che poi pubblicherò. A tutti voi buone vacanze e come sempre...
GOOD RUN!

domenica 19 luglio 2015

Transcivetta Karpos 2015: siamo tutti delle bestie!

La 35^ edizione del Transcivetta ha visto oggi la partecipazione di 1000 coppie quindi record storico per una delle gare più importanti del panorama dolomitico bellunese. Listolade (BL) é stata presa letteralmente d'assalto dai atleti tantissimi atleti che hanno animato la gara...ognuno col proprio obbiettivo, col proprio passo e con le proprie speranze. 2000 persone che hanno dato vita a questa splendida, infinita e assolutamente fantastica gara! Quest'anno ero in coppia con Nicola Nardi con il quale ho condiviso il 99% degli allenamenti e delle gare che ci hanno accompagnato a questo evento. Inutile sottolineare il grande feeling che da subito si é percepito, feeling che poi non é mica nato oggi dato che ci conosciamo da epoche "jurassike" e che da anni condividiamo la passione per l'atletica e per la corsa in montagna oltre a quello della Juventus. Oggi  al termine della gara abbiamo immortalato le emozioni, le sensazioni e le impressioni in un video girato grazie alla Manuela Sartor, la mia inseparabile compagna  e che vi invitiamo a vedere in quanto nessun post riesce a descrivere le emozioni come un video girato a caldo. Buona visione quindi e grazie a tutti voi per la vostra grande attenzione perché questo blog vive innanzitutto grazie a voi e solo secondariamente per le cose che faccio io.
Pasteo vi saluta e vi augura good run 

martedì 14 luglio 2015

Azienda agricola BILOTTA: la verdura di stagione é la scelta migliore!

La verdura di stagione é la scelta migliore, se poi é prodotta da una azienda attenta al rispetto della natura allora la scelta diventa perfetta. Ho avuto modo di apprezzare i prodotti di questa azienda, testando la qualità, la bontà e la genuinità frutto del lavoro di Bilotta. Per chi abita nel coneglianese segnalo questa opportunità e consiglio di provare...vedrete che non ve ne pentirete!
Verdura a km 0, prezzi onesti e serietà massima. 




Responsabilità

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L'amministratore del blog, pur mantenendo costante azione preventiva, non ha alcuna responsabilità per gli articoli, siti e blog segnalati e per i loro contenuti. Ogni commento inserito nei post viene lasciato dall'autore dello stesso accettandone ogni eventuale responsabilità civile e penale. Le foto ed i video contenuti in questo blog sono da intendersi a puro carattere rappresentativo, divulgativo e senza alcun fine di lucro. Sono copyright dei rispettivi autori/agenzie/editori.